REGOLAMENTO SQUADRE

REGOLAMENTO

Data:

09 – 10 Giugno 2017

Località:

Feltre circuito cittadino di km. 1.850

Partenza:

via Campogiorgio Feltre, ore 21.00 di venerdì 09 Giugno 2017

Arrivo:

via Campogiorgio Feltre, ore 21.00 di sabato 10 Giugno 2017

Partecipazione:

E’ riservata a squadre composte da un minimo di 8 e un massimo di 12 atleti.

E’ manifestazione aperta a tutti i tesserati F.C.I. e agli Enti di Promozione Sportiva che hanno sottoscritto la convenzione con la F.C.I. per l’anno 2017,  in possesso di idoneità medico sportiva per la pratica del ciclismo agonistico. La Manifestazione è aperta inoltre a tutti i non tesserati per i quali verrà attivata una tessera giornaliera della FCI al costo di € 15 per la copertura assicurativa di ‘responsabilità civile verso terzi’ durante la manifestazione. Per il rilascio della tessera giornaliera è necessario presentare il certificato medico sportivo agonistico per il ciclismo.

Possono partecipare anche i minorenni purché abbiano compiuto 16 anni (questi ultimi devono allegare dichiarazione dei genitori che esentano l’organizzazione da ogni responsabilità in caso di incidente, vedi format scaricabile dal sito, con copia del documento d’identità del genitore che firma).

Un atleta può essere iscritto esclusivamente ad un’unica squadra pena la squalifica di entrambe le squadre interessate.

Esclusione:

La manifestazione è ad invito ed il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento e a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione oppure escludere un iscritto dalla manifestazione nel caso possa arrecare danno all’immagine della stessa. Non verranno accettate iscrizioni di ciclisti che abbiano avuto sanzioni e/o squalifiche in materia di doping superiori ai 6 mesi.

 ISCRIZIONE SQUADRE

Quota iscrizione:

Euro 400 a squadra fino al 31/12/2016

Euro 500 a squadra dal 01/01/2017 fino al 30/05/2017  o al raggiungimento delle 100 squadre

Quota “Only one“: euro 50

Modalità iscrizione:

  • via fax ai nr. 0439 300600 – 303735 o via email a info@gfsportful.it indicando il nome della squadra e compilando l’elenco (si può scaricare da internet) degli atleti partecipanti con nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero tessera dell’atleta, indicando nome e cognome e recapito telefonico del responsabile della squadra e allegando copia del versamento da farsi cumulativo con :

 Modalità di pagamento:

 Bonifico Bancario, presso Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi, via Montelungo, 32032 Feltre (BL), IBAN IT39 Z089 0461 1100 2600 0000 140BIC: I CRAITR1P4R  intestato a: A.S.D. Pedale Feltrino Tbh

in contanti, presso la sede del Pedale Feltrino Tbh di via Montelungo 21, Feltre, negli orari di apertura della segreteria indicati nel sito

Chiusura iscrizioni: 30 Maggio 2017.

E’ possibile iscrivere la squadra in un primo momento anche solo con le indicazioni del nome del team e i dati del responsabile e consegnare l’elenco completo con i dati dei partecipanti entro (e non oltre ) il 30 maggio 2017.

L’organizzazione si riserva di chiudere anticipatamente le iscrizioni nel momento in cui ritenga non ci siano più i requisiti minimi di sicurezza e di assegnare a propria discrezione ulteriori 10 wild card. Le squadre che entro il 30 maggio 2017 non avranno consegnato la documentazione completa prevista dal regolamento saranno automaticamente depennate e al loro posto verranno inserite le formazioni in lista d’attesa.

E’ prevista la rifusione della quota di iscrizione (detratto il 10% per spese di segreteria) in caso di ritiro della squadra entro il 30 maggio 2017.

 NORME DELLA GARA

Sostituzioni:

Le sostituzioni sono possibili dal 1. Giugno in numero massimo di 2.

Le sostituzioni possono essere comunicate via fax (0439 300600) o via email (stampa@gfsportful.it) entro le ore 12.00 di giovedì 8 giugno.

Nel caso in cui l’elenco depositato entro il 30 maggio sia costituito da un numero di atleti compreso fra 8 e 11, le aggiunte saranno considerate già delle sostituzioni, e quindi non saranno possibili ulteriori variazioni.

Fa fede la formazione depositata entro il 30 maggio 2017.

Cronometraggio:

Ogni squadra verrà fornita di numero 1 chip per atleta iscritto che verrà inserito in una busta con il numero di pettorale corrispondente. I chip non vanno assolutamente scambiati pena l’assegnazione di numero 2 giri di penalità. Ogni responsabile della squadra dovrà consegnare nell’apposito punto allestito dall’organizzazione, entro 2 ore dal termine della manifestazione, tutti i chip ricevuti. Per ogni chip mancante dovrà essere corrisposta all’organizzazione la somma di 35 € cadauno.

Numeri:

Verranno consegnati numeri anteriori e dorsali per il riconoscimento dei singoli atleti (la numerazione non determina l’ordine di partenza). E’ fatto obbligo di rispettare la corrispondenza numero-atleta come nell’elenco consegnato al ritiro dei pacchi gara. I numeri devono essere sempre visibili. I numeri devono essere posizionati a destra e sempre visibili.

Maglie:

Gli atleti appartenenti allo stesso team devono avere la maglia di gara uguale tra loro ad eccezione degli atleti professionisti. Non saranno ammesse squadre con divise uguali.

Antipioggia/vento:

in caso di maltempo si consiglia l’uso di impermeabili trasparenti per facilitare l’individuazione dei team e del numero di gara.

Professionisti, Elite e U23:

Per ogni team regolarmente iscritto è ammesso schierare un massimo di 4 atleti rientranti nelle categorie: professionisti, élite e U23 che parteciperanno a puro titolo promozionale e i cui giri verranno neutralizzati ai fini della classifica finale.

Cambi:

  1. Ogni atleta è libero di cambiare quando lo ritiene opportuno
  2. I cambi devono avvenire all’interno dello spazio segnalato dall’organizzazione e contrassegnati dal numero corrispondente al pettorale della squadra.
  3. Alla partenza della 24 ore, le posizioni all’interno della zona cambi verranno assegnate per i primi 10 posti alle prime 10 squadre dell’edizione precedente; gli altri in ordine di iscrizione. Alle ore 12 di sabato 10 giugno la direzione corsa modificherà le prime 10 posizioni in uscita in base alla classifica di quel momento.
  4. All’interno della zona cambi,  corridoio di ingresso compreso, potrà entrare solamente l’atleta che deve effettuare il cambio, in caso di presenze di più atleti dello stesso team scatterà alla prima una ammonizione verbale, alla seconda verrà attribuito 1 giro di penalità.
  5. La partenza dalla zona cambi deve avvenire obbligatoriamente con il piede a terra in caso contrario – dopo una prima ammonizione verbale – verrà attribuito 1 giro di penalità.
  6. Verrà identificata un’area riservata ai responsabili delle squadre di fronte alla zona cambio.
  7. Il cambio degli atleti in gara avverrà in zone delimitate con una corsia di entrata e una di uscita. Il passaggio verrà gestito elettronicamente con una tolleranza, tra entrata e uscita degli atleti della stessa squadra, che sarà valutata dai giudici di gara sulla base dei tempi di uscita dal circuito e di entrata in gara rilevati dai passaggi sui tappeti. Eventuali anticipi saranno puniti con 2 giri di penalità.
  8. Negli ultimi 10 minuti della competizione è fatto divieto assoluto di cambiare l’atleta in gara.

Giri:

l’atleta una volta entrato nel circuito di gara deve compiere obbligatoriamente almeno 2 giri del circuito pena 2 giri di penalità alla squadra di appartenenza, la presenza sul percorso di gara di 1 o più atleti dello stesso team sarà sanzionata con 2 giri di penalità.

Safety Car:

In caso di caduta di uno o più concorrenti, circuito bagnato causa pioggia o altri eventi che renderebbero non in sicurezza il percorso,  è previsto l’intervento della “Safety car”.

Dal momento in cui entra nel circuito la “Safety Car” per qualsiasi degli eventi citati ci sarà la neutralizzazione della gara con relativo Stop dei giri per tutte le squadre.

La gara riprenderà non appena la “Safety Car”  uscirà dal circuito previa comunicazione della Direzione Corsa.

Durante l’intervento in pista della “Safety car” causa cadute di uno o piu concorrenti  viene data la possibilità alle squadre coinvolte nell’incidente di sostituire gli atleti incidentati.

Circolazione:

Durante la gara è fatto obbligo ai ciclisti in corsa di mantenere la destra e lasciare libero il passaggio a sinistra per i concorrenti più veloci.

Forature:

In caso di forature o altri problemi di carattere meccanico, il cambio ruote è a carico dei partecipanti così come altro tipo di materiale tecnico.

In caso di guasto l’atleta dovrà comunque completare il proprio giro seguendo la direzione di marcia e uscire dal circuito, quindi non potrà tornare indietro sul percorso di gara.

E’ fatto divieto di qualsiasi assistenza meccanica lungo, a ridosso delle transenne o dentro il percorso pena la squalifica.

Luci:

Durante le ore notturne, dalle 20.00 alle 6.00, è fatto obbligo tassativo di luci d’illuminazione ben visibili ed esclusivamente fissate a telaio. La Direzione Corsa, a suo insindacabile giudizio, potrà non far partire il concorrente se non in regola con la norma.

Casco rigido:

obbligatorio.

Equipaggiamento:

sono vietate appendici/spinacci sulla bicicletta. Sono ammesse biciclette da strada o mountain bike. In caso di rottura è consentito cambiare la bicicletta nel corso della gara.

Classifiche:

Vince la squadra che al termine della 24h ha compiuto più giri.

In caso di squadre a parità di giri , verrà stilata la classifica in base al passaggio sul traguardo al termine del giro successivo lo scoccare delle 24h.

Per motivi di sicurezza, l’eventuale volata finale è possibile solamente fra gli atleti di squadre che si trovano a pari giri.

 PREMIAZIONI

 Premi assoluti:

– le prime 5 squadre classificate

– le prime 3 squadre femminili

Premi speciali per:

– la prima squadra classificata i cui componenti risultino tesserati tutti per la stessa società.

– La prima squadra classificata con almeno 3 donne. Ogni donna deve percorrere un minimo di 18 giri totali, nel caso in cui una delle donne abbia un infortunio causato da caduta in gara che le impedisca di completare i 18 giri (impedimento che deve essere accertato dal personale medico di turno durante la manifestazione), i giri mancanti dovranno essere completati dalle due ragazze rimanenti pena l’estromissione della squadra dalla classifica

– la squadra più goliardica

– la prima squadra non Veneta

– la squadra straniera più veloce

– il Bar più veloce

ultima squadra classificata

– il Ciclo negozio più veloce

  • il comitato organizzatore più veloce

– l’azienda più veloce composta da almeno il 50% di dipendenti, dovrà essere fornita documentazione che attesti l’assunzione nella medesima

premio “Luca Zambenedetti” all’atleta maschile che ha partecipato come “only one” e ha fatto più giri

premio “Giovanna Emanuelli” all’atleta donna che ha fatto più giri

I premi speciali verranno istituiti al raggiungimento di almeno 4 squadre per categoria.

Le squadre classificate nei primi 5 posti assoluti non partecipano alle classifiche dei premi speciali, il c.o. si riserva di comunicare l’istituzione di ulteriori premi prima dell’inizio della gara.

 Le squadre sono tenute a segnalare per quale (UNO) premio speciale intendono gareggiare. Per favorire la premiazione del maggior numero di squadre possibile, i vari team possono concorrere alla conquista di un unico premio speciale.

 RECLAMI

Eventuali contestazioni durante la manifestazione vanno presentate in forma scritta alla Direzione Corsa che le valuterà di concerto con gli organi competenti (Organizzazione e Giudice di Gara).

I reclami sul risultato della gara vanno presentati via fax (0439 300600) entro 24 ore dalla pubblicazione delle classifiche ufficiali nel sito www.24orefeltre.com accompagnati dalla cauzione di € 100 che verrà restituita in caso di reclamo accolto.

Non verranno accettati reclami e contestazioni presentati ai responsabili del servizio di cronometraggio.

 ASSISTENZA SQUADRE

Area assistenza squadre:

L’organizzazione mette a disposizione delle squadre un’area per l’assistenza tecnica(per tende, gazebo o camper) in prossimità della zona arrivo. Ogni spazio disponibile è di metri 5×6 (non saranno ammessi mezzi con misure maggiori), per un totale di circa 10 posti, i rimanenti spazi verranno assegnati a insindacabile giudizio del C.O. Le formazioni interessate dovranno fare richiesta di prenotazione all’atto dell’iscrizione. Gli spazi saranno poi assegnati a discrezione del comitato fino ad esaurimento e consegnati da un responsabile dell’organizzazione venerdì 9 giugno 2017 dalle ore 15.00. Le altre formazioni potranno usufruire di altri spazi (che non è necessario prenotare) riservati all’assistenza in località Prà del Moro (in prossimità del palaghiaccio), in questo caso si chiede alle squadre l’accortezza di lasciare un po’ di spazio per tutti, evitando di occupare una superficie troppo estesa. E’ ammesso materiale pubblicitario solo ed esclusivamente nello spazio assegnato dall’organizzazione ad ogni squadra a ridosso delle proprie strutture e assolutamente non nelle transenne del circuito di gara.

Assistenza squadre, dal punto di vista alimentare:

Divieto: In considerazione delle normative vigenti in materia di preparazione e somministrazione di prodotti alimentari il Comitato Organizzatore della manifestazione, in accordo con Polizia Municipale e Ulss 2, stabilisce che ad ogni area team sia concesso l’utilizzo di una sola bombola di gas, di un unico fuoco per scaldare eventuali vivande e di una griglia. Non è consentita la vendita e la somministrazione di alimenti o bevande a persone estranee alla squadra (solo atleti e accompagnatori) nè la vendita di gadget o altri prodotti pena l’espulsione della squadra dalla gara e dei responsabili dalla zona di assistenza.

E’ fatto OBBLIGO ad ogni team di compilare l’apposito modulo Ulss  fornito dall’organizzazione e consegnarlo compilato in ogni sua parte all’organizzazione entro e NON OLTRE lunedì 5 giugno 2017

  • di persona nell’ufficio di via Montelungo 21 a Feltre
  • via e mail a info@gfsportful.it
  • via fax al numero 0439 300600.

La documentazione sarà poi trasmessa all’Ulss 2 di Feltre per eventuali disposizioni successive. La mancata consegna del modulo completato preclude il diritto allo spazio di assistenza per la squadra.

“Adotta un singolo (only one)”: l’organizzazione promuove l’iniziativa “adotta un singolo” rivolto a tutte le squadre iscritte alla 24 ore.

Ad ognuna verrà chiesta l’eventuale disposibilità a ospitare un “only one” durante la 24 ore: iniziativa libera che non dovrà condizionare in alcun modo la partecipazione di nessuno ma vuole essere un modo per far sentire i singoli (che magari non hanno la possibilità di essere accompagnati da nessuno) parte della grande festa del ciclismo.

Le squadre  possono segnalare la loro eventuale disponibilità all’organizzazione.